at
cooplambertovalli
bando
bucaneve
bucaneve
aism-ail-spiv
bandobucaneve

loghi regione
titolo
Nell'ambito di "
conCittadini - Percorsi di Cittadinanza" dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna

1 - Informazioni principali sul progetto
2 - Chi ha partecipato al progetto e in che modo
3 - Il percorso del progetto e la pedagogia del cinema d'animazione
4 - Contributi (Work in progress)
5 - I laboratori: quando, con chi e in che modo


5 - I laboratori: quando, con chi e in che modo

Il progetto ha inizio con un laboratorio con ragazzi autistici e con disabilità varie grazie all'Associazione Bucaneve x Autismo e la collaborazione della Fondazione Fornino-Valmori a Fratta Terme. Il 10, 17 e 24 febbraio 2014 tre laboratori di disegno e animazione con qualche flipbook, taumatropi e stop-motion con plastilina riescono ad accendere l'entusiasmo dei partecipanti molto oltre le aspettative di tutti noi ed a realizzare alcuni preziosi materiali che potranno essere rielaborati nei successivi incontri con bambini e ragazzi a scuola e in laboratori extra-scolastici.

Pochi giorni dopo i ragazzi di don Alessandro Saporetti nell'Oratorio di San Macario in Bando (FE) iniziano a rielaborare questi materiali e a giocare con i temi del nostro progetto, ad esempio immaginando disabilità al contrario. I laboratori del mercoledì si protrarranno per diversi mesi.

L'incontro all'aula magna dell'Istituto Comprensivo di San Pietro in Vincoli (RA)

Il lavoro con l'Istituto Comprensivo di San Pietro in Vincoli (RA) inizia il 15 marzo 2014 con un incontro con diverse classi della
scuola secondaria di primo grado e, in un secondo momento, della scuola primaria. Ci presentiamo all'incontro con Claudio Tedaldi e Monica Monduzzi per l'Atelier APS (Monica è coinvolta anche come docente dell'Istituto), Enzo Lazzaro e Tony Golfarelli, rispettivamente coordinatore e Presidente dell'AISM sezione di Forlì-Cesena, e con Elena Giberti, coordinatrice dell'AIL di Forlì-Cesena. Iniziamo presentando l'Atelier del cartone animato, parte di Atelier APS, per passare poi a spiegare cosa sono AISM e AIL e di cosa si occupano e come. Dopo un primo momento di imbarazzo i ragazzi si sbloccano. Colpisce nel segno soprattutto l'intervento di Tony, giovane disabile con sclerosi multipla ma anche paracadutista, presidente dell'AISM, consigliere comunale a Forlimpopoli (FC), sempre impegnato nella lotta alle barriere architettoniche, innamorato di una bella ragazza. La malattia non è sconfitta, ma soprattutto non è sconfitto lui. Le domande fioccano, i ragazzi fanno esempi di situazioni familiari con casi di malattie e disabilità e si scoprono fortemente partecipi. Il progetto è avviato. Con i ragazzi della scuola primaria saranno solo pochi incontri, mentre con il gruppo della scuola media il lavoro proseguirà anche nell'anno scolastico successivo, a fine 2014 - inizio 2015.

Il 16 marzo 2014 iniziano anche alcuni laboratori presso il Centro Libridine, dove svolgiamo alcuni incontri con ragazzi con diverse disabilità insieme a ANGSA Ravenna e alla Coop. San Vitale onlus. Anche stavolta tutto si svolge nel migliore dei modi, ci divertiamo e creiamo dei materiali interessanti.

In novembre si avvia il progetto "Favole&dintorni" di AssIProV, AISM Forlì-Cesena, AIL Forlì-Cesena e Ass. Sintonia con l'Atelier del cartone animato, con il quale si vuole fare un lavoro di sensibilizzazione nelle scuole realizzando film d'animazione sul tema della malattia. L'analogia degli obiettivi e delle pratiche utilizzate permette di utilizzare parte della produzione dei giovani utenti in entrambi i progetti. Sono impegnate da novembre 2014 ad maggio 2015 sono la scuola primaria “Don Lorenzo Milani” di Forlimpopoli (FC) con una classe quinta e la scuola secondaria di primo grado “Marco Palmezzano” di Forlì con un gruppo di ragazzi scelti da ogni da ogni classe terza.

In novembre riprendono anche i lavori dei ragazzi della scuola media di San Pietro in Vincoli (novembre - gennaio) , mentre in gennaio inizia a collaborare anche l'Istituto Comprensivo di Civitella di Romagna (FC), coinvolgendo due intere Scuole primarie (Civitella e Cusercoli) per un totale di 10 classi (156 bambini) nel progetto. Con le due scuole si tengono 10 incontri sull'inclusione sociale in concomitanza con il progetto "Oltre i confini", che allarga il tema dell'inclusione e della solidarietà al problema, localmente molto sentito, dell'immigrazione.

In febbraio 2015 con Bucaneve X Autismo e Coop. Lamberto Valli si svolgono tre laboratori con persone con disabilità per la realizzazione di alcuni taumatropi, un "disegno che si costruisce da solo" ed esperimenti di stop-motion con plastilina e pixillation. Anche in questo caso i ragazzi vivono l'esperienza in modo positivo, partecipe e divertito.

Da ottobre Claudio Tedaldi sta conducendo laboratori serali con giovani appassionati di cinema d'animazione presso la sede di Atelier APS a San Pietro in Vincoli (RA) per la post-produzione del cortometraggio, mentre presso i locali decentrati del Comune, la "Delegazione" di S. Pietro in Vincoli, Monica Monduzzi conduce alcuni laboratori di musica per la creazione della colonna sonora.

Infine il Festival Internazionale del Cortometraggio SEDICICORTO, forte di un pubblico di 7000 persone previste per l'edizione di quest'anno, ha aderito al progetto e ci aiuterà a diffondere il nostro lavoro in Italia e all'estero.

Nel 2016 la Scuola primaria “Giovanni Bersani" di Forlì ha partecipato con la classe quinta B (25 ragazzi e due insegnanti).
I taumatropi delle scuole primarie di Civitella e Cusercoli e i flipbook della scuola media Palmezzano hanno dato vita a nuove sequenze animate.
Abbiamo realizzato due brevi video con Antonio di Bucaneve per Autismo eche ci sembrano eccellenti introduzione ed epilogo del nostro cortometraggio... che ormai non è più tale, avendo raggiunto e superato quota 45 minuti di montato.

Siamo inoltre felici di annoverare tra i nomi dello staff di "Creatività accessibile" il Prof. Andrea Canevaro, che ha apprezzato il progetto e ci sta suggerendo nuove idee perchè possa essere uno strumento ancora più interessante ed utile per affrontare, nella scuola e non solo, i temi che ci stanno a cuore. Con lui hanno partecipato anche due strordinari e simpaticissimi attori, Roberto Mercadini e Giorgio Riva.

Nel 2017, infine, con la Cooperativa Sociale Onlus Lamberto Valli di Forlimpopoli (FC) abbiamo svolto alcuni incontri con il solito entusiasmo di tutti, realizzando un nuovo “disegno che si costruisce da solo” e stop motion con découpage.
Abbiamo fotografato molti disegni fatti a Forlimpopoli: sia per elaborazioni dell'Atelier stesso che per mostrarli in futuri laboratori con altri. Ci sono sfondi e studi di personaggi molto belli e alcuni spunti molto interessanti per ministorie (uno che entra con tanto di carrozzina dentro a una Ferrari per fare una corsa, un altro che lascia la carrozzina in spiaggia e nuota nel mare felice, per esempio). Anche con l'ANFFAS di Forlì abbiamo fatto quattro incontri. Nei primi tre abbiamo fatto stop motion con tappi colorati, realizzando due brevi sketch. Il primo, semplice, su un gruppo di tappi “con disabilità” che cercano accoglienza nella società e dopo un po’ trovano accoglienza e si integrano (mescolone di colori). Il secondo è il viaggio di un’astronave con vari personaggi che salutano dall’oblò: il marziano, il non vedente, la biondona, il nero. Montato il “beta” del lavoro, , l’abbiamo visionato insieme e abbiamo registrato un po’ di dialoghi, cercando di far parlare tutti. Ci siamo divertiti tutti moltissimo. La Scuola superiore di 1° grado "Dott. Francesco Ruini" di Sassuolo, nell'ambito del proprio progetto "Orientiamoci", ha chiesto a Claudio Tedaldi di condurre dei laboratori di cinema d'animazione unendo il tema della memoria a quello antitetico dell'antirazzismo e dell'inclusione sociale. I ragazzi stanno creando una storia di "fantascienza" che è perfettamente in linea con il nostro "Creatività accessibile". Saremo ancora con la Scuola primaria G. Bersani di Forlì, ma stavolta con i bimbi della classe prima. Con l’insegnante Daniela Ponti abbiamo pensato di elaborare una variazione della filastrocca dell’uomo di colore. di cui esistono già più versioni, per ragionare su pregiudizi e stereotipi. Contiamo di riuscire a realizzare qualcosa di interessante anche con FabiOnlus, una onlus nata per sostenere la lotta contro la SLA di Fabio Bazzocchi, un ragazzo delle Ville unite di Ravenna. Fabio è un guerriero della creatività accessibile e ha un sacco di amici e volontari, quindi ci siamo resi disponibili se hanno idee.


Creatività accessibile - Le tappe principali
Data iniziale
Dove
Con chi
q. incontri
ore
tot ore
Cosa
10/02/2014 Fondazione Fornino-Valmori
Fratta Terme (FC)
Atelier del cartone animato (Atelier APS - SPIV)
Bucaneve X Autismo Forlimpopoli (FC)
Fondazione Fornino-Valmori Fratta Terme (FC)
3
2
6
10, 17 e 24 febbraio 2014, laboratori con disegni, taumatropi e plastilina con ragazzi con disabilità
05/03/2014 Oratorio San Macario
Bando (FE)
Atelier del cartone animato (Atelier APS - SPIV)
Parrocchia di San Macario Bando (FE)
16
2
32
Laboratori con ragazzi di varie età con rielaborazione di flipbook da scuole e laboratori svolti con persone con disabilità (primavera - estate 2014)
14/03/2014 Scuola primaria
San Pietro in Vincoli (RA)
(a.s. 2013-2014)
Atelier del cartone animato (Atelier APS - SPIV)
AISM Forlì-Cesena
AIL Forlì-Cesena
Scuola primaria - SPIV
5
2
10
Incontro in aula magna con i bambini per introdurre il progetto con Atelier del cartone animato, AISM e AIL. Tony presenta il suo caso di disabile con SM che affronta il mondo con grinta e sorriso. Seguono 4 incontri laboratoriali (aprile, maggio e inizio giugno 2014) per realizzare flipbook e registrare le voci dei bambini.
14/03/2014 Scuola secondaria di 1° grado
San Pietro in Vincoli (RA)
(a.s. 2013-2014)
Atelier del cartone animato (Atelier APS - SPIV)
AISM Forlì-Cesena
AIL Forlì-Cesena
Scuola secondaria di 1° grado - SPIV
4
2
8
Incontro in aula magna con i ragazzi per introdurre il progetto con Atelier del cartone animato, AISM e AIL. Tony presenta il suo caso di disabile che affronta il mondo con grinta e sorriso. Seguono 4 incontri laboratoriali con flipbook e registrazione voci nel corso dell'anno scolastico 2013-2014 ed altri 
16/03/2014 Centro Libridine Ravenna Atelier del cartone animato (Atelier APS - SPIV)
ANGSA Ravenna
Coop. Soc. San Vitale
3
1,5
4,5
2 incontri (19 e 26 marzo 2014) di laboratorio con persone con disabilità
05/10/2014 Atelier del cartone animato
(Atelier APS - SPIV)
Atelier del cartone animato
(Atelier APS - SPIV)
8
2
16
Laboratori con varie tecniche
05/01/2015 Locali decentrati Comune
di Ravenna - SPIV
Atelier di musica
(Atelier APS - SPIV)
40
2
80
Laboratori di musica e composizione
09/02/2015 Coop. Lamberto Valli
Forlimpopoli (FC)
Atelier del cartone animato
(Atelier APS - SPIV)
Bucaneve X Autismo - Forlimpopoli (FC)
Coop. Lamberto Valli - Forlimpopoli (FC)
4
1,5
6
9, 16 e 23 febbraio 2015, laboratori con taumatropi, dcscds e plastilina con persone con disabilità
05/03/2015 Atelier del cartone animato
(Atelier APS - SPIV)
Atelier del cartone animato
(Atelier APS - SPIV)
30
2
60
Laboratori con ragazzi di varie età con rielaborazione di tutti i contributi da scuole ed altri laboratori - realizzazione di nuovi elaborati con varie tecniche e post-produzione (marzo e aprile)
11/11/2015 Scuola secondaria di 1° grado
San Pietro in Vincoli (RA)
(a.s. 2014-2015)
Atelier del cartone animato
(Atelier APS - SPIV)
Scuola secondaria di 1° grado - SPIV
5
2
10
Laboratori con flipbook, découpage e stop-motion con mosaici animati
13/11/2015 Scuola secondaria di 1° grado Marco Palmezzano Forlì Atelier del cartone animato (Atelier APS - SPIV)
AISM Forlì-Cesena
Scuola primaria - SPIV
6
2
12
Laboratori con varie tecniche in concomitanza con il progetto "Favole&dintorni" di AssIProV, AISM Forlì-Cesena, AIL Forlì-Cesena e Ass. Sintonia
18/11/2015 Scuola primaria Forlimpopoli (FC) Atelier del cartone animato (Atelier APS - SPIV)
AISM Forlì-Cesena
Scuola primaria - SPIV
7
2
14
Laboratori con varie tecniche in concomitanza con il progetto "Favole&dintorni" di AssIProV, AISM Forlì-Cesena, AIL Forlì-Cesena e Ass. Sintonia
16/01/2015 Scuola primaria
Cusercoli (FC)
Atelier del cartone animato
(Atelier APS - SPIV)
Scuola primaria Cusercoli (FC)
10
2
20
Laboratori con varie tecniche in concomitanza con il progetto "Oltre i confini" (con gli stessi soggetti operanti)
23/01/2015 Scuola primaria
Civitella (FC)
Atelier del cartone animato
(Atelier APS - SPIV)
Scuola primaria Civitella (FC)
10
2
20
Laboratori con varie tecniche in concomitanza con il progetto "Oltre i confini" (con gli stessi soggetti operanti)
10/02/2014 Atelier del cartone animato Atelier del cartone animato 75 8 600 Elaborazione di grafica e animazioni, post-produzione
 
225
898,5